Eurocup, Lokomotiv Kuban spietato: Trento al tappeto

0
43


Champions League
Eurocup, Lokomotiv Kuban spietato: Trento al tappeto
© CIAMILLO

I bianconeri perdono 97-69 nella trasferta russa

ROMA – Seconda battuta d’arresto consecutiva per la Dolomiti Energia Trento che, dopo aver perso in campionato contro Sassari, vede fermarsi anche la propria striscia vincente europea in casa del Lokomotiv Kuban che non ha lasciato scampo ai bianconeri spazzandoli via con un perentorio 97-69. Ben cinque i giocatoro della corazzata russa andati in doppia cifra; tra di essi vi sono anche l’ex Pesaro e Sassari Trevor Lacey, autore di 12 punti e 7 assist, e l’ex Olimpia Milano Franck Elegar, arrivato a quota 14 punti a cui ha aggiunto anche 4 rimbalzi. Serata da dimenticare per i bianconeri che hanno sofferto tremendamente a rimbalzo (34-19 il computo delle carambole) e hanno gettato alle ortiche ben 20 palloni. 

MONOLOGO – Quello del Lokomotiv Kuban è stato un vero e prprio monologo visto che i russi, trascinati da Babb, Kvale ed Elegar, sono partiti con un devastante break di 24-6 in poco più di sei minuti. Nonostante le grosse difficoltà a contenere l’esuberanza di Kuban, Trento è comunque riuscita a rialzarsi e con un poderoso controbreak di 18-1 ha trovato la parità a quota 30. Sul più bello però la formazione trentina non ha trovato la forza di piazzare il colpo del sorpasso e ha subito un nuovo parziale di 15-1 aperto da Babb e Broekhoff (miglior realizzatore con 20 punti) che spinto di nuovo il Lokomotiv a distanza di sicurezza all’intervallo lungo (45-32). Nel secondo tempo però, non ha trovato, come accaduto in precedenza, la chiave di volta per rendersi di nuovo pericolosa e rifarsi sotto e così è sprofondata fino al -28 finale, forse fin troppo severo.  





Read The Story Here

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here